cronache del monoscopio

Pagina 1 di 7 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

cronache del monoscopio

Messaggio Da miss marple il Gio 27 Set 2012 - 11:14

segnalazioni e recensioni di programmi tv belli o brutti Very Happy

comincio io con l'articolo scritto da Grasso, sul Corriere della Sera, a proposito di ''the apprentice'' il reality di origine americana che aveva alla conduzione il re del mattone U.S.A. Donald Trump e che in Italia viene proposto su Cielo con Briatore nei panni del tycoon di turno.

http://www.corriere.it/spettacoli/12_settembre_27/briatore-lettura-in-chiave-ironica-fil-di-rete-grasso_b8a07a30-0860-11e2-b109-0c446f94a4e2.shtml


Briatore, una lettura in chiave ironica
Uno studio tutta la vita per finire al Billionaire, coraggio ragazzi!


Se «The Apprentice» targato Donald Trump, il più costoso parrucchino d'America, il più ricco imprenditore immobiliare di New York, era una versione giocosa dell'American Dream, «The Apprentice», l'apprendista imprenditore, targato Briatore è pura parodia. «Questo non è uno show - tuona mister Billionaire - e io non faccio sconti a nessuno. Chi lavora con me deve avere due palle così».

Per lavorare con lui servirebbe piuttosto uno stomaco così, ma questi ragazzi in cerca di un'opportunità non vanno troppo per il sottile. Del resto anche loro sono una parodia: del bocconiano, del rampante, del post-paninaro, dello stile preppy, della Ivy League sottocasa (Cielo, martedì, ore 21.15).

«Siete dieci caproni», avverte Flavio Briatore da Verzuolo, provincia di Cuneo (il paesino non è nelle Langhe). «Siete dieci capre, ma non voglio offendere le capre» insiste il Boss. I ragazzi lo chiamano proprio così, Boss, come il sindaco della contea di Hazzard, quello che in «The Dukes of Hazzard» cerca sempre di incastrare i due cugini.

Ci sono ormai molti programmi che si parano dietro una seconda lettura, quella ironica. Che ci sia infatti uno spettatore che segua con serietà questo gioco di strategie aziendali sembra improbabile, visto anche il grado di antipatia dei concorrenti. È più probabile invece che si segua «The Apprentice» perché si ride delle spacconate di Briatore, della caricatura del piccolo imprenditore o del futuro capitalista. Il momento più esilarante è stato quando Briatore ha incontrato Enrico Preziosi (Briatore e Preziosi, il gatto e la volpe) per proporre ai ragazzi la realizzazione del giocattolo del futuro.

Chi vincerà la gara sarà assunto per un anno dal Billionaire, «il maggior punto di ritrovo del jet set internazionale», secondo uno slogan della casa. Uno studia tutta la vita per finire al Billionaire, coraggio ragazzi! Il grattacielo della Regione Lombardia viene usato come location: ecco a cosa servono i soldi pubblici!

Aldo Grasso


Mi ritrovo in questa recensione, perchè anch'io hoguardato una puntata e mi sono fatta delle grasse risate, lui è involontariamente comico e i pretendenti al contratto da 100.000 per un anno, sono pieni di spocchia e come dice mio figlio, molto fuffologi Very Happy

miss marple

Messaggi : 5556
Data d'iscrizione : 04.09.12

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: cronache del monoscopio

Messaggio Da La Sкaßalqaatsaя il Gio 27 Set 2012 - 14:26

non ho visto il reality e mi rifiuto ma concordo con aldo grasso, sulla fiducia, che secondo me è stato anche troppo magnanimo. è vero che oggi si utilizza molto il registro macchiettistico ( l'ironia è ben altra cosa) ma secondo me nonè una scelta di stile quanto un espediente per mascherare una inadeguateza o una realizzazione malriuscita. parlando del personaggio io non ci trovo niente di divertente anzi: palazzo della regione come location, un anno al billionaire. ormai i comici nonriecono più a far ridere proprio per questo: per far ridere devi demolire la realtà con il sarcasmo e appunto l'ironia. ma se la realtà ha già superato la fase demolitiva ed è già in cancrena avanzata come puoi spingerti oltre? alla fine gli imitatori, moltidilorobravissimi, risultano più poetici e simpatici dei loro rappresentati reali. naomo è 1000 volte più interessante e accattivante di briatore. briatore può interessare davvero solo a una come la gregoraci

_________________
si legge SCASSALCÁZZAIA


La Sкaßalqaatsaя
Admin

Messaggi : 3968
Data d'iscrizione : 04.09.12

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: cronache del monoscopio

Messaggio Da sturmunddrang il Dom 30 Set 2012 - 17:55

stasera ricomincia Report muscoli

sturmunddrang
Admin

Messaggi : 3843
Data d'iscrizione : 05.09.12

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: cronache del monoscopio

Messaggio Da miss marple il Dom 30 Set 2012 - 18:30

sisi oh yes
magari durante la trasmissione, mettiamo qui qualche commento gruppo

_________________

miss marple

Messaggi : 5556
Data d'iscrizione : 04.09.12

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: cronache del monoscopio

Messaggio Da sturmunddrang il Dom 30 Set 2012 - 21:03

meglio di no
una tragedia vomito

sturmunddrang
Admin

Messaggi : 3843
Data d'iscrizione : 05.09.12

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: cronache del monoscopio

Messaggio Da miss marple il Dom 30 Set 2012 - 21:10

infatti Surprised Shocked boh confuso ...i sali

_________________

miss marple

Messaggi : 5556
Data d'iscrizione : 04.09.12

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: cronache del monoscopio

Messaggio Da miss marple il Lun 1 Ott 2012 - 13:22

devo smettere di guardare la Gabanelli perchè, pur conoscendo in gran parte i fatti di cui parla, riesce con le sue inchieste a mettermi addosso un avvilimento per il senso d'impotenza che provo triste

_________________

miss marple

Messaggi : 5556
Data d'iscrizione : 04.09.12

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: cronache del monoscopio

Messaggio Da sturmunddrang il Lun 15 Ott 2012 - 7:50

Sky Arte Hd, dall'1 novembre con una fiction "muta" su Michelangelo

Sky diventa sempre più “alta”. Abbandonate nel bouquet il kitsch Lady Channel e il frivolo E!, dopo l’arrivo di Dea Sapere Hd il 15 settembre è la volta dell’altrettanto annunciato Sky Arte Hd.
Come anticipa oggi il Corriere della sera, è prevista per giovedì 1 novembre la partenza del nuovo canale - fortemente voluto dall’ad Andrea Zappia e il vicepresidente Andrea Scrosati - con un lancio di eccezione.
A battezzare il nascituro Sky Arte sarà una docu-fiction su Michelangelo, interpretato “da giovane” da Massimo Odierna e “da vecchio” da Rutger Hauer, l’indimenticato replicante di Blade Runner che ha visto cose che noi umani…. La vera particolarità sta nel fatto che gli attori non parleranno, ma al loro posto ci sarà la voce narrante di Giancarlo Giannini, che leggerà alcuni scritti dell’artista toscano.

Il lancio il 1 novembre non è casuale, visto che coinciderà con l’anniversario dei 500 anni dall’inaugurazione del celebre affresco della Cappella Sistina, ad opera di Michelangelo. Le riprese sono state effettuate non a caso tra Poggio a Caiano e Firenze.
Il progetto parte dall’associazione Metamorfosi che gestisce in esclusiva le opere di proprietà della Fondazione Casa Buonarroti. Per l’occasione sarà allestita anche una mostra a Roma, al palazzo San Macuto, dal 31 ottobre all’8 dicembre, intitolata Michelangelo e il Sistina.
Non si tratterà di un documentario, quanto di un vero e proprio film che metterà in primo piano il Michelangelo privato. Così ha dichiarato il direttore di Sky Arte Roberto Pisoni:
“Abbiamo voglia di sperimentare e perciò cercheremo di raccontare un classico con un linguaggio contemporaneo, costruendo la sceneggiatura intorno alle passioni e ai tormenti di Michelangelo, il suo dividersi tra la scultura e la pittura, la sua rivalità con Raffaello, il suo amore per Tommaso dei Cavalieri, la sua attrazione intellettuale per Vittoria Colonna, la sua partecipazione alle vicende politiche di Firenze”.

Pisoni aggiunge che Sky Arte si muoverà liberamente, non avendo concorrenza, dando spazio all’arte contemporanea (la street art in primis per scoprire nuovi talenti), il teatro, la musica, il cinema, la letteratura e il design. Insomma assolvendo una funzione a metà tra quella di Rai5 e quella dell’atteso canale di Feltrinelli sul digitale terrestre.
La chiave, come nel caso di Dea Sapere, non sarà didattica, ma divulgativa, per “stuzzicare la curiosità di tutti, non solo degli appassionati di arte”.

http://www.tvblog.it/post/74007/sky-arte-hd-dall1-novembre-con-una-fiction-muta-su-michelangelo

sturmunddrang
Admin

Messaggi : 3843
Data d'iscrizione : 05.09.12

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: cronache del monoscopio

Messaggio Da La Sкaßalqaatsaя il Lun 15 Ott 2012 - 7:59

domanda: è la versione italiana del canale arte o non c'entra nulla?

_________________
si legge SCASSALCÁZZAIA


La Sкaßalqaatsaя
Admin

Messaggi : 3968
Data d'iscrizione : 04.09.12

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: cronache del monoscopio

Messaggio Da sturmunddrang il Lun 15 Ott 2012 - 8:57

non so nulla non so

sturmunddrang
Admin

Messaggi : 3843
Data d'iscrizione : 05.09.12

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: cronache del monoscopio

Messaggio Da barbarella il Lun 15 Ott 2012 - 9:05

molto interessante scopa

barbarella

Messaggi : 86
Data d'iscrizione : 06.10.12

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: cronache del monoscopio

Messaggio Da miss marple il Lun 15 Ott 2012 - 9:09

tra parentesi, sarà qui dove manderanno in onda l'opera? chissà

_________________

miss marple

Messaggi : 5556
Data d'iscrizione : 04.09.12

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: cronache del monoscopio

Messaggio Da sturmunddrang il Lun 15 Ott 2012 - 9:09

guarda caso fon

sturmunddrang
Admin

Messaggi : 3843
Data d'iscrizione : 05.09.12

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: cronache del monoscopio

Messaggio Da miss marple il Lun 15 Ott 2012 - 9:11

Very Happy

_________________

miss marple

Messaggi : 5556
Data d'iscrizione : 04.09.12

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: cronache del monoscopio

Messaggio Da La Sкaßalqaatsaя il Lun 15 Ott 2012 - 9:13

voodoo

_________________
si legge SCASSALCÁZZAIA


La Sкaßalqaatsaя
Admin

Messaggi : 3968
Data d'iscrizione : 04.09.12

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: cronache del monoscopio

Messaggio Da miss marple il Lun 15 Ott 2012 - 9:19

cucu

_________________

miss marple

Messaggi : 5556
Data d'iscrizione : 04.09.12

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: cronache del monoscopio

Messaggio Da sturmunddrang il Ven 19 Ott 2012 - 12:39


sturmunddrang
Admin

Messaggi : 3843
Data d'iscrizione : 05.09.12

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: cronache del monoscopio

Messaggio Da miss marple il Ven 19 Ott 2012 - 12:51

forte eh Smile

_________________

miss marple

Messaggi : 5556
Data d'iscrizione : 04.09.12

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: cronache del monoscopio

Messaggio Da La Sкaßalqaatsaя il Ven 19 Ott 2012 - 19:42

cos'è?

_________________
si legge SCASSALCÁZZAIA


La Sкaßalqaatsaя
Admin

Messaggi : 3968
Data d'iscrizione : 04.09.12

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: cronache del monoscopio

Messaggio Da miss marple il Ven 19 Ott 2012 - 19:48

pubblicità di sky arte

_________________

miss marple

Messaggi : 5556
Data d'iscrizione : 04.09.12

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: cronache del monoscopio

Messaggio Da La Sкaßalqaatsaя il Ven 19 Ott 2012 - 19:55

forte

_________________
si legge SCASSALCÁZZAIA


La Sкaßalqaatsaя
Admin

Messaggi : 3968
Data d'iscrizione : 04.09.12

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: cronache del monoscopio

Messaggio Da miss marple il Mer 21 Nov 2012 - 10:32


http://www.corriere.it/spettacoli/12_novembre_21/a-fil-di-rete-duro-bastianich-grasso_341a93b8-33a3-11e2-a480-b74fe153b15c.shtml

Il duro Bastianich e la madre speciale
Il programma culinario più istruttivo e divertente, «Masterchef», riparte dai ritratti dei giudici


I giudici di «Masterchef»: Bruno Barbieri, Carlo Cracco e Joe Bastianich
Sta per ripartire «Masterchef», il più divertente e istruttivo fra i molti programmai culinari che la tv propone. SkyUno sta offrendo il ritratto dei tre giudici (Bruno Barbieri, Carlo Cracco e Joe Bastianich) e ha iniziato proprio con Joseph, detto «Joe», che non è propriamente uno chef ma un imprenditore. E infatti preferisce definirsi un Restaurant Man (così recita il titolo del suo libro da poco uscito da Rizzoli).
Dei tre è il più interessante: non si atteggia a guru della ristorazione, insieme con Mario Batali ha costruito una delle catene di ristorazioni più famose di New York, è socio di Eataly. E infatti viene intervistato nell'emporio simbolo della gastronomia italiana, dentro quel bendidio disposto in ordinati scaffali nel Flatiron District in Fifth Avenue a Manhattan. Sua madre, richiesta di un parere, lo trova un po' chiuso, è convinta che non sorrida mai (lunedì, ore 15.40).

Già, la madre, la mitica Lidia Matticchio Bastianich. Nata a Pola, arriva a New York nel 1958 come esule istriana quando ha 11 anni. A 24 anni apre il primo ristorante, il Buonavia, e nel 1981 il celeberrimo Felidia a Manhattan. Come ha scritto Massimo Gaggi, «Lidia, con le sue trasmissioni televisive (seguite da 50 milioni di spettatori), i libri di cucina e i grandi ristoranti che gestisce da sola o in società, è oggi, a New York, la regina della "cucina tricolore"».

Joe vive tra l'Italia e gli Stati Uniti: da noi cura vigneti in Friuli, Piemonte e Toscana, di là dell'oceano è un boss della ristorazione. In video appare un duro, un giudice severo. Questione di correttezza, risponde lui: «Abbiamo l'obbligo di essere duri con i concorrenti, altrimenti non saremmo corretti con tutti coloro che provano e falliscono. Sono convinto che le persone, in qualsiasi ambito, diano il meglio quando si trovano sotto pressione».

Lidia, però, sostiene che dovrebbe sorridere di più.


Cosa succede ad Aldo Grasso?? che critica è questa? poi il finalino con la frase della madre cosa c'entra?
si vede che siamo proprio messi male, evidentemente in tv c'è un vuoto incredibile per arrivare a non saper nemmeno cosa dire chissà oppure vuole farsi invitare a pranzo Very Happy

_________________

miss marple

Messaggi : 5556
Data d'iscrizione : 04.09.12

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: cronache del monoscopio

Messaggio Da sturmunddrang il Mer 21 Nov 2012 - 10:59

io spero solo che finisca presto questa mania dei cuochi in ogni lago, a me passa l'appetito a veder cucinare in continuazione confuso

sturmunddrang
Admin

Messaggi : 3843
Data d'iscrizione : 05.09.12

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: cronache del monoscopio

Messaggio Da miss marple il Sab 24 Nov 2012 - 13:50


http://www.corriere.it/cronache/12_novembre_24/geiar_morto_12bd6968-35f9-11e2-bfd1-d22e58b0f7cd.shtml

Addio a Larry Hagman, cattivo di Dallas

IL SUCCESSO NEGLI ANNI '80 - Figlio di una nota attrice di teatro e cinema, Mary Martin, Hagman era arrivato al successo nel 1965 grazie alla sitcom «Strega per amore», dove è comparso fino al 1970 per un totale di 139 episodi. Ma fu «Dallas» a dargli una grandissima popolarità: la serie tv lanciata nel 1978 dalla Cbs divenne un cult per milioni di spettatori, tradotta in 67 lingue e trasmessa in 90 Paesi per tredici anni consecutivi, fino al 1991. In Italia negli anni '80 segnò la prima vera sfida delle tv commerciali alla Rai. J.R., con il cappello da cowboy e gli stivali, era il cattivo che il pubblico amava odiare nella storia della ricchissima famiglia texana.

PERSONAGGIO CENTRALE - «Non riesco a ricordarmi con quante persone sono andato a letto, ho accoltellato alle spalle o ho spinto al suicidio» raccontava Hagman del suo personaggio, che inizialmente doveva essere secondario ma che lui aveva imposto come centrale rendendolo sempre più malvagio e crudele. Hagman ha poi interpretato un invecchiato J.R. nel sequel di «Dallas» (2011), a fianco di altri due componenti del vecchio cast, Linda Gray e Patrick Duffy: la nuova serie ha avuto successo negli Usa ma non in Italia.

ALTRE INTERPRETAZIONI - Tra gli altri film interpretati da Hagman, «Prima vittoria» (1965) con John Wayne e Kirk Douglas e la regia di Otto Preminger, «Che diritto... Con tre donne a letto» (1970), con Joan Collins, «L'ultimo colpo del'ispettore Clark» con Henry Fonda, «La notte dell'aquila» con Michael Caine, «Superman» (1978), con Marlon Brando e Gene Hackman. Nel 1981 è stato diretto da Blake Edwards in «S.O.B.», con William Holden. È anche nel cast dei film «Il terzo gemello», basato sull'omonimo best seller di Ken Follett, e «I colori della vittoria» di Mike Nichols. Dopo il trapianto di fegato che gli salvò la vita, Hagman si impegnò come attivista a favore delle donazioni di organi. Faceva anche volontariato nelle cliniche, dove incontrava i pazienti: «Parlo con le persone, le incoraggio, le incontro quando arrivano per essere operate e dopo», ha raccontato nel 1996. Hagman ha anche preso parte a campagne nazionali contro il fumo.

Redazione Online

Mi dispiace triste
ricordo negli anni '80 quando, dopo il successo della serie, per definire uno cattivo e imbroglione si diceva è un J.R.. Primo grande serial di successo, ha segnato veramente un'epoca

_________________

miss marple

Messaggi : 5556
Data d'iscrizione : 04.09.12

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: cronache del monoscopio

Messaggio Da La Sкaßalqaatsaя il Sab 24 Nov 2012 - 20:15

sentito oggi.

per me era un uomo affascinantissimo


mi fa specie che sia morto proprio in questi giorni, che la serie, da noi è stata nnullata ( anche se so che in america era andata bene)

_________________
si legge SCASSALCÁZZAIA


La Sкaßalqaatsaя
Admin

Messaggi : 3968
Data d'iscrizione : 04.09.12

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: cronache del monoscopio

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 7 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum