Topini di biblioteca

Pagina 4 di 10 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Topini di biblioteca

Messaggio Da miss marple il Mar 11 Giu 2013 - 16:22

quello che non capisco è se hanno dipinto pezzi di disegno su vari libri, oppure se i libri che compongono il quadro erano già così all'origine chissà

_________________
avatar
miss marple

Messaggi : 5556
Data d'iscrizione : 04.09.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Topini di biblioteca

Messaggio Da Lia6641 il Mer 12 Giu 2013 - 17:42

sturmunddrang ha scritto:sono molto belli, poi vanno bene per riciclare certi assurdi regali  Very Happy
Perchè? Che libri hai ricevuto in regalo? Very Happy
avatar
Lia6641

Messaggi : 508
Data d'iscrizione : 14.09.12
Età : 47

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Topini di biblioteca

Messaggio Da Lia6641 il Mer 12 Giu 2013 - 17:47

Grazie Miss cuoricino
L'effetto è meraviglioso.
Bellissima idea quella di realizzare queste "opere" utilizzando i libri.
La fantasia non ha limiti ed invidio chi riesce a metterla in pratica attraverso questi "effetti".
avatar
Lia6641

Messaggi : 508
Data d'iscrizione : 14.09.12
Età : 47

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Topini di biblioteca

Messaggio Da sturmunddrang il Mer 12 Giu 2013 - 20:52

Lia6641 ha scritto:
sturmunddrang ha scritto:sono molto belli, poi vanno bene per riciclare certi assurdi regali  Very Happy


Perchè? Che libri hai ricevuto in regalo? Very Happy


uno su tutti, I love shopping Laughing
poi l'ho anche letto per vedere se era davvero pessimo come pensavo, era anche peggio vomito
avatar
sturmunddrang
Admin

Messaggi : 3843
Data d'iscrizione : 05.09.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Topini di biblioteca

Messaggio Da miss marple il Gio 13 Giu 2013 - 10:42

Lia, tu sei informagiata riguardo il bookcrossing?
a me l'ha spiegato Sturm quando siamo andate a Pavia, infatti al castello visconteo c'era un piccolo box per lasciare e scambiare libri. Su alcuni c'era il cartellino con numerazione del bookcrossing, la trovo una cosa veramente simpatica:):

_________________
avatar
miss marple

Messaggi : 5556
Data d'iscrizione : 04.09.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Topini di biblioteca

Messaggio Da Lia6641 il Gio 13 Giu 2013 - 11:57

miss marple ha scritto:Lia, tu sei informagiata riguardo il bookcrossing?
a me l'ha spiegato Sturm quando siamo andate a Pavia, infatti al castello visconteo c'era un piccolo box per lasciare e scambiare libri. Su alcuni c'era il cartellino con numerazione del bookcrossing, la trovo una cosa veramente simpatica:):

Si, Miss, è un modo di scambiare libri che sta prendendo molto piede.
Ed è un sistema molto carino e simpatico anche per sostenere la lettura in un periodo di forte crisi come quello che stiamo attraversando. 
Si risparmia un pò su tutto, e l'acquisto dei libri ne risente.
avatar
Lia6641

Messaggi : 508
Data d'iscrizione : 14.09.12
Età : 47

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Topini di biblioteca

Messaggio Da Sherazade il Gio 13 Giu 2013 - 12:50

...noi nel nostro piccolo in redazione... abbiamo la stanza dei libri... praticamente le persone ci portano i libri di cui vogliono sbarazzarsi e in cambio ne prendono degli altri, o lasciano una piccola offerta del tutto libera... con le offerte raccolte abbiamo già regalato quattro macchine da cucire ad un gruppo di signore africane delle nostre missioni diocesane che così riescono a mantenere le loro famiglie... mentre molti libri hanno trovato nuovi padroni... io per esempio mi sono presa tutta la collezione, ben trentacinque piccoli volumetti, della serie Arte Garzanti stampati dalle Officine Grafiche Garzanti Editore di Milano nel 1960 venduti a quel tempo a 450 lire!Smile
avatar
Sherazade

Messaggi : 1605
Data d'iscrizione : 25.09.12
Età : 17
Località : Gioiosa Marca

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Topini di biblioteca

Messaggio Da miss marple il Mer 26 Giu 2013 - 9:39

I grandi classici sono autentici capolavori, spesso dimenticati. Riscoprirli si può. Come? Rinnovandone il look. È l'obiettivo di "Recovering the classics": una raccolta crowdsourcing che colleziona cover "restaurate" delle più grandi opere letterarie. Sono 50 i titoli scelti per il restyling da parte di artisti e designer. "Ogni grande libro richiede una grande copertina", il loro motto. I volumi possono essere acquistati sul sito sia nell'edizione originale che rinnovata per sostenere gli artisti coinvolti. "Recoveringclassic" è un progetto della rete artistica "Creativa azione" e di "DailyLit", una piattaforma per la vendita a rate della grande narrativa





avatar
miss marple

Messaggi : 5556
Data d'iscrizione : 04.09.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Topini di biblioteca

Messaggio Da sturmunddrang il Mer 26 Giu 2013 - 12:45

mah mah

è bello che coinvolgano artisti per creare delle copertine nuove, invece che piazzare la solita foto di un quadro dell'epoca del libro, ma non vedo il nesso con la riscoperta, mica compro un classico per la copertina
avatar
sturmunddrang
Admin

Messaggi : 3843
Data d'iscrizione : 05.09.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Topini di biblioteca

Messaggio Da miss marple il Mer 26 Giu 2013 - 13:26

dipende che cosa ne vuoi fare Very Happy
forse valutano il fatto che oggi la gente guarda più alla confezione che al contenuto e quindi comprano un libro per le figure Cool sorrisodiscuse

_________________
avatar
miss marple

Messaggi : 5556
Data d'iscrizione : 04.09.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Topini di biblioteca

Messaggio Da Lia6641 il Mer 26 Giu 2013 - 18:00

Concordo con Miss.
Molti scelgono un libro anche in base alla copertina.
Personalmente con capisco come si possa fare, ma accade, lo leggo spesso nei vari commenti/recensioni che si trovano in giro nel web o attraverso delle vere e proprie ricerche di mercato che si fanno in merito.
avatar
Lia6641

Messaggi : 508
Data d'iscrizione : 14.09.12
Età : 47

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Topini di biblioteca

Messaggio Da miss marple il Gio 27 Giu 2013 - 11:29

ho visto con i miei occhi alla feltrinelli, gente che comprava i libri in base al colore della copertina perchè si abbinava bene con l'arredamento del soggiorno

_________________
avatar
miss marple

Messaggi : 5556
Data d'iscrizione : 04.09.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Topini di biblioteca

Messaggio Da sturmunddrang il Gio 27 Giu 2013 - 15:41

bandiera bianca
avatar
sturmunddrang
Admin

Messaggi : 3843
Data d'iscrizione : 05.09.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Topini di biblioteca

Messaggio Da Lia6641 il Mer 3 Lug 2013 - 11:23



Napoli, marzo 1931, mentre un inverno particolarmente rigido tiene la città stretta in una morsa di gelo, un assassinio scuote l'opinione pubblica per la ferocia con cui il crimine è perpetrato e per la notorietà del morto. Il grande tenore Arnaldo Vezzi viene trovato cadavere nel suo camerino al Teatro San Carlo prima della rappresentazione de "I Pagliacci", la gola squarciata da un frammento acuminato dello specchio andato in pezzi. Artista di fama mondiale, amico del Duce, uomo egoista e meschino: a ricostruire la personalità della vittima e a risolvere il caso è chiamato il commissario Luigi Alfredo Ricciardi, in forza alla Squadra Mobile della Regia Questura di Napoli. Investigatore anomalo, mal sopportato dai superiori per la sua insofferenza agli ordini e temuto dai sottoposti per il suo carattere chiuso ed enigmatico, Ricciardi coltiva nel suo animo tormentato un segreto inconfessabile: fin da bambino "vede i morti" - ma solo chi muore di morte violenta - , coglie la loro immagine nell'ultimo momento di vita e ascolta le ultime parole; "il Fatto", come lo chiama lui, lo aiuta nelle indagini.


Finito ieri sera.
Avevo in previsione di leggere la serie che ha per protagonista il commissario Ricciardi da molto tempo, ma complici altre letture della lista infinita ho cominciato solo ora.
Il commissario ha profondamente colpito il mio cuore di lettrice.
Il suo dolore ( che traspare dai suoi occhi), la sua fragilità, il suo essere innamorato attraverso degli sguardi nascosti dietro una finestra, la sua forza morale e professionale, la sua capacità di capire le persone che incrociano la sua vita guardandoli negli occhi e carpendo i loro segreti/sentimenti.
Ne sono rimasta totalmente conquistata.
Quanto mi piacciono i commissari tormentati  chissà
avatar
Lia6641

Messaggi : 508
Data d'iscrizione : 14.09.12
Età : 47

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Topini di biblioteca

Messaggio Da miss marple il Lun 15 Lug 2013 - 11:07

JK Rawling
La scrittrice-star conferma: «Sono stata io a scrivere «C'è lei dietro il nuovo giallista di successo»
La scrittrice-star conferma: «Sono stata io a scrivere "The Cuckoo’s calling''
LONDRA – Ma chi sarà mai quel bravo Robert Galbraith, giallista alla sua prima opera? Quando in aprile arrivò nelle librerie inglesi «The Cuckoo’s Calling» (Il richiamo del cuculo) furono molti i critici a salutare con ammirazione la nuova crime-story. L’editore (Sphere) disse che Robert Galbaraith non era altro che lo pseudonimo dietro al quale si nascondeva l’autore vero.
MISTERO SVELATO – Oggi sappiamo, e lo rivela il Sunday Times in prima pagina, che a scrivere «The Cuckoo’s Calling» è stata JK Rowling. La celebre narratrice («Harry Potter», «Il seggio vacante») si è messa nei panni maschili di Cormoran Strike, un ex veterano di guerra divenuto detective privato, che indaga sulla morte di una modella caduta dal balcone di casa a Mayfair.

LA CONFERMA – La Rowling avrebbe voluto custodire il suo piccolo-grande segreto ma alla fine ha ceduto: «Io e Robert Galbraith siamo la stessa persona. È stato meraviglioso pubblicare senza pressioni e senza lanci pubblicitari». Un successo. Il prossimo anno uscirà la seconda storia del detective Cormoran Strike, sempre firmato da Robert Galbraith. Anche se sapremo che si tratta di una Rowling sotto mentite spoglie. Ma questa volta le aspettative la sommergeranno. E chissà se i critici, presi in contropiede una volta, l’accoglieranno con gli stessi giudizi lusinghieri.


_________________
avatar
miss marple

Messaggi : 5556
Data d'iscrizione : 04.09.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Topini di biblioteca

Messaggio Da Lia6641 il Lun 15 Lug 2013 - 18:33



Dalle Alpi svizzere al Salento, da Vienna al Mar Nero, dalla crosta delle montagne alle pianure incise dal serpente del Danubio, un lungo viaggio, anzi una serie di viaggi, per imparare a guardare e a sentire la spalla orientale dell'Europa. Il volume raccoglie scritti editi e inediti del reporter italiano, in cui convivono gusto per il viaggio e per l'andare (attraversando paesaggi, incontrando uomini, sondando umori), la fascinazione del racconto e della parola.

Rumiz, ogni volta, riesce a regalarmi la sensazione di "viaggiare" attraverso le sue parole, le sue precise descrizioni di persone, luoghi, colori, odori, sapori. Viaggi che sono veri e propri reportages, così ben descritti e vissuti sulla pelle e sulle gambe dell'autore. I suoi occhi fanno da tramite tra lui e il lettore. Si ha la percezione di essere nel luogo descritto attraverso i suoi occhi e le sue parole. Io, almeno, l'ho vissuta così leggendo i suoi libri. Consigliatissimo.
avatar
Lia6641

Messaggi : 508
Data d'iscrizione : 14.09.12
Età : 47

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Topini di biblioteca

Messaggio Da Lia6641 il Lun 15 Lug 2013 - 18:50



La seconda avventura del commissario Ricciardi, l'uomo che possiede il dono (o la condanna) di sentire le ultime parole pronunciate da chi muore di morte violenta, quello che lui chiama "il Fatto". Napoli, aprile 1931. Il vento di primavera si annuncia nella notte di una giornata fredda e cupa e rimescola il sangue nelle vene di donne e uomini persi nei loro pensieri ma uniti dall'attesa del giorno che arriverà. Non è così per tutti: in un appartamento del popolare rione Sanità un'anziana donna, Carmela Calise, verrà trovata morta il giorno dopo, ridotta a un mucchio di ossa e sangue, barbaramente colpita a bastonate. Accorso sul luogo del delitto insieme al fedele brigadiere Maione, il commissario Ricciardi interroga la gente del palazzo e, nonostante il clima di omertà, scopre la doppia attività di Carmela, cartomante e usuraia. Al centro della vicenda è il decrepito appartamento dove la cartomante riceveva i suoi clienti, per predire in modo ingannevole il loro futuro o per garantirglielo, prestando denaro. Sono parecchi quelli che avrebbero avuto un motivo per ucciderla - strozzati dai debiti, succubi delle sue menzogne, delusi o disperati.

Letto anche il secondo della serie che ha per protagonista il commissario Ricciardi.
Che vi devo dire ... più che letto, l'ho letteralmente "divorato".
Lo stile di De Giovanni mi ha rapita.
Non vedo l'ora di leggere gli altri della serie, anche perchè ci sono delle questioni in sospeso che mi incuriosiscono assai.
Assolutamente consigliato.
avatar
Lia6641

Messaggi : 508
Data d'iscrizione : 14.09.12
Età : 47

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Topini di biblioteca

Messaggio Da miss marple il Mar 16 Lug 2013 - 11:14

è da una vita che a me piacerebbe scrivere un giallo ambientato nella provincia lombarda, magari in parte con lo stile di Piero Chiara cioè con molta ironia

_________________
avatar
miss marple

Messaggi : 5556
Data d'iscrizione : 04.09.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Topini di biblioteca

Messaggio Da sturmunddrang il Mar 16 Lug 2013 - 12:15

brava miss, scrivi scrivi sherlock 
io voglio fare l'assistente rompiscatole bastian contrario Very Happy 


lia, se sei in vena di viaggi, ti consiglio Carovane di James Michener sisi 

avatar
sturmunddrang
Admin

Messaggi : 3843
Data d'iscrizione : 05.09.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Topini di biblioteca

Messaggio Da Lia6641 il Mar 16 Lug 2013 - 19:45

sturmunddrang ha scritto:brava miss, scrivi scrivi sherlock 
io voglio fare l'assistente rompiscatole bastian contrario Very Happy 


lia, se sei in vena di viaggi, ti consiglio Carovane di James Michener sisi 


Si, Miss, brava, scrivi scrivi , non vedo l'ora di leggerlo il tuo libro Smile 

Ok, Sturm, prendo nota e cerco controllando 
avatar
Lia6641

Messaggi : 508
Data d'iscrizione : 14.09.12
Età : 47

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Topini di biblioteca

Messaggio Da miss marple il Mer 17 Lug 2013 - 10:33

non per niente mi chiamo miss marple fon 

_________________
avatar
miss marple

Messaggi : 5556
Data d'iscrizione : 04.09.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Topini di biblioteca

Messaggio Da Lia6641 il Ven 19 Lug 2013 - 18:48

“Little free library”, dopo poche ore rubata la piccola biblioteca nei giardini

Parte con il piede sbagliato la manifestazione “Little free library” organizzata dalla biblioteca comunale “Peppino Impastato” in collaborazione con l’ assessorato alla cultura.

L’idea di fondo di questa iniziativa segue quella del Bookcrossing e prevedeva la possibilità la sistemazione di piccole librerie in diversi punti della città: l’idea è quella di usufruire gratuitamente di libri e pubblicazioni “rilasciandoli” in altre postazioni una volta finito l’uso.

Dopo solo nove ore dall’installazione della libreria nei giardini centrali di fronte alla chiesa di Santa Maria del Rosario si è dovuto costatare il furto e la sparizione della piccola struttura messa a disposizione della cittadinanza.

“Purtroppo questa mattina abbiamo dovuto prendere atto del furto di una delle nostre casette di cartone che avevamo sistemato in città – ha affermato la responsabile della Biblioteca e ideatrice dell’iniziativa Marina Panunzi - ciò ci rattrista perché è l’ennesimo episodio in cui la cultura deve soccombere di fronte all’inciviltà e al vandalismo”

“La nostra speranza – ha aggiunto – è che episodi del genere non si ripetano. Nonostante tutto, non fermeranno il nostro intento che è quello di incentivare la cultura tramite la lettura di libri”.

http://www.terzobinario.it/little-free-library-dopo-poche-ore-rubata-la-piccola-biblioteca-nei-giardini/17523

triste triste triste 



avatar
Lia6641

Messaggi : 508
Data d'iscrizione : 14.09.12
Età : 47

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Topini di biblioteca

Messaggio Da miss marple il Sab 20 Lug 2013 - 11:06

l'ignoranza è la peggiore malattia del mondo e la più contagiosa

_________________
avatar
miss marple

Messaggi : 5556
Data d'iscrizione : 04.09.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Topini di biblioteca

Messaggio Da miss marple il Lun 26 Ago 2013 - 12:22

Oggi ho aperto due scatoloni di libri di mia mamma, quante sorprese e quanta malinconia

_________________
avatar
miss marple

Messaggi : 5556
Data d'iscrizione : 04.09.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Topini di biblioteca

Messaggio Da sunflower il Lun 26 Ago 2013 - 13:14

lo immagino miss,stai su eh mi raccomando amici bacio 
avatar
sunflower

Messaggi : 2282
Data d'iscrizione : 25.02.13
Età : 30

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Topini di biblioteca

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 4 di 10 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum